6 installazioni incredibili che utilizzano il trampolino elastico

Abbiamo raccolto una serie di progetti e architetture urbane all’avanguardia che sfruttano il trampolino elastico e per questo sono diventati celebri. Il tappeto elastico, di sua natura elemento ricreativo e di forte attrattiva ha dato l’impulso alla creazione di strutture fantastiche in giro per il mondo, alcune sono solo in fase di progettazione altre sono state realizzate e hanno riscosso molto successo tra gli abitanti e i turisti.

Scopriamoli insieme!

 

1- La vecchia miniera di ardesia di Blaenau Ffestiniog nel Galles

snowdonia trampoline

L’estate scorsa è stata inaugurata l’installazione del più grande trampolino sotterraneo all’interno di una vecchia miniera in disuso nel Galles Settentrionale, precisamente  a Ffestiniog nel mezzo del Parco Nazionale di Snowdonia. Gestito da Zip World è considerata “un’esperienza surreale che non può essere associata a nient’altro di simile in qualsiasi altro luogo sulla terra”. E in effetti il percorso consiste in 3 enormi trampolini ad altezze diverse collegati tra loro, posizionati ad una profondità di 30 mt. Inoltre questo sito è tutto illuminato da led che creano un’atmosfera veramente magica. Per scoprire di più vedi qui

 

2- Fast Track – la strada elastica di Nikola-Lenivets, Russia

 

Fast-Track_photo3_Karli-Luik

Fast-Track_photo1_Andrej-Yagubskij

Costruito per il festival russo Archstoyanie, “Fast Track” si integra perfettamente come strada nel parco. Sfida il concetto della classica infrastruttura che si concentra solo sugli aspetti tecnici e funzionali ignorando il rispetto per l’ambiente: il tappeto elastico si estende per 170 mt creando uno spazio interattivo intelligente che da all’utente una diversa percezione dell’ambiente circostante grazie al rimbalzo. E’ stato ideato dal team di architetti Salto (clicca qui per vedere l’opera)

 

3- I marciapiedi di Copenaghen

trampoline copenaghen

Qui siamo a Copenaghen, Danimarca. Fronte porto si trova un marciapiede particolare con delle ‘fosse-trampolino’ molto simili a quelle americane degli anni 50 (ne abbiamo parlato in questo post). Il divertimento è assicurato e i turisti ne vanno letteralmente pazzi.

 

4- Il nuovo ponte di Parigi

maxresdefault

Tanti ne hanno dato notizia come già realizzato, purtroppo è solo un progetto per un concorso di architettura. Un ponte che attraversa il fiume Senna da percorrere rimbalzando.

Il Bouncy Bridge dell’agenzia AZC ha ricevuto numerosi premi e citazioni nel mondo dell’arte e dell’architettura. Avendo ricevuto tante attenzioni dal mondo del web e dai media tradizionali, ha finalmente ottenuto le prime offerte da potenziali investitori per essere realizzato. Speriamo bene!

 

5- La mega racchetta da tennis di Shangai

trampolino tennis

Non è sicuro, ma dovrebbe essere rimasto solo un progetto. L’idea è comunque bellissima!

Nato per sponsorizzare l’evento Tennis Masters Cup (ATP World Tour Finals) il più grande torneo internazionale di tennis. In questo caso l’edizione di Shanghai del 2006

 

6 – Il percorso a rimbalzi di Londra

trampolino londra

L’azienda Transport for London sta progettando il Bounceway, il più lungo percorso urbano interamente su tappeto elastico. L’idea è di realizzare un progetto a basso impatto ambientale per trasformare la strada e gli spazi pubblici intorno a Londra in un esperienza suggestiva.

Sarà realizzato in collaborazione con Architecture for Humanity e in parte finanziato da una campagna di crowdfunding che sarà lanciata alla fine dell’anno.

 www.jumpking.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *