Tappeti elastici e sicurezza

Riceviamo spesso domande in riferimento all’uso del trampolino elastico da parte dei bambini, soprattutto da mamme che vorrebbero il meglio per la crescita dei propri figli ma vengono assalite da dubbi sulla loro bontà.

Non in riferimento alla qualità del prodotto ma se è idoneo e se presenta controindicazioni.

Ovviamente su questo tema ci sono varie opinioni più o meno autoritarie. Di certo possiamo affermare che qualsiasi gioco presenta lati positivi e non. C’è da capire quali siano evitabili e quelli invece che producono effetti indesiderati o “collaterali”.

Facciamo un esempio concreto: la bicicletta. Non stiamo ad elencare i molteplici lati positivi ma soffermiamoci, per meglio capire il concetto, su quelli negativi. Una caduta può causare lesioni anche gravi, inoltre l’uso prolungato potrebbe causare problematiche di postura. Ovviamente il produttore non puó prevenire i primi in quanto spetta all’educatore impartire al neo ciclista i concetti di base e di adottare tutti i sistemi di protezione individuale come casco, ginocchiere ed eventualmente le rotelle per ridurre al minimo tali rischi. Riguardo invece al secondo punto il produttore dovrebbe adottare tutti gli accorgimenti per evitarli come ad esempio montare un sellino adeguato e mantenere i rapporti corretti di dimensionamento del mezzo in base all’utilizzatore. Con questo non si vuole affermare che ciò non avvenga ma solamente mettere in evidenza i diversi aspetti in fatto di sicurezza.

Anche per il trampolino valgono le stesse regole; di sicuro il produttore non può educare all’uso ma può fornire tutti gli elementi per garantire ai bambini ore di sano divertimento. Prima di tutto avvisare sui rischi di un uso scorretto ma soprattutto costruire un prodotto che permetta di evitare o ridurre a minimo i rischi derivanti da uso improprio o cadute accidentali. Per fare ciò deve essere completamente consapevole di questi aspetti ed è per questo che la valutazione del prodotto da parte dell’utente deve tenere presente non solo il prezzo ma affidarsi a coloro che hanno dimostrato assoluta competenza in materia.

kids

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] già parlato in un precedente post di sicurezza soffermandoci sull’importanza di seguire le regole per un utilizzo consono dei giochi, […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *